RENATO FIORAVANTI, IL TEATRO DELLE MARIONETTE

Renato Fioravanti è stato uno dei personaggi più influenti nella storia della fotografia italiana. Nato a Sondrio nel 1900 e scomparso a Torino nel 1983, ha svolto un ruolo di primo piano nella diffusione della cultura fotografica nel nostro paese e non solo.


Fioravanti ha iniziato la sua carriera come fotografo negli anni ’30, collaborando con importanti riviste del settore come “Fotografia” e “Il Fotografo”. Nel 1947 ha fondato la “Federazione Italiana Associazioni Fotografiche” (FIAF), di cui è stato il primo Segretario Generale e successivamente Presidente.

Grazie alla sua attività di organizzatore di eventi culturali e alla sua rete di contatti con le organizzazioni fotografiche europee ed americane ha permesso alla fotografia italiana di acquisire una posizione di rilievo a livello internazionale. Inoltre, ha contribuito alla formazione di molti giovani fotografi e alla promozione della fotografia come forma d’arte.

La sua esperienza di critico fotografico sulla rivista “Ferrania”, molto diffusa negli anni del dopoguerra, ha permesso ai lettori di essere costantemente aggiornati sulle attività della FIAF e sui progressi della fotografia italiana.


La fotografia italiana negli anni sessanta

La fotografia degli anni ’60 in Italia rappresenta uno dei periodi più significativi nell’evoluzione dell’arte fotografica. Durante gli anni ’60, la fotografia in Italia sperimentò una rivoluzione culturale, sociale e politica che si rifletté nella produzione fotografica del periodo. La fotografia degli anni ’60 in Italia è caratterizzata da una forte presenza di movimenti artistici e di tendenze sociali che fecero emergere nuovo modi di pensare la fotografia umana e documentaristica.

Tra le varie tendenze che caratterizzano la fotografia degli anni ’60 in Italia, una delle più importanti è il neorealismo. Il neorealismo era un movimento artistico che cercava di rappresentare la realtà in modo diretto, senza le finte idealizzazioni tipiche dell’arte precedente. Nella fotografia, il neorealismo si tradusse nell’interesse per i temi sociali, il lavoro, la povertà, la miseria e le difficoltà della vita quotidiana.

Al contrario del neorealismo, altri movimenti nella fotografia degli anni ’60 in Italia si concentrarono maggiormente sulla forma, sullo studio della luce e clicca qui per leggere l’articolo


Altri articoli…

Berenice Abbott

Berenice Abbott

Berenice Abbott Fotografa – Springfield, 17 luglio 1898 – Monson, 9 dicembre 1991 Berenice Abbott è stata una fotografa americana di spicco, celebre per i suoiContinue Reading

renato fioravanti

RENATO FIORAVANTI, IL TEATRO DELLE MARIONETTE

RENATO FIORAVANTI, IL TEATRO DELLE MARIONETTE Renato Fioravanti è stato uno dei personaggi più influenti nella storia della fotografia italiana.Continue Reading

Sandy Skoglund

Sandy Skoglund. Mondi immaginari.

Sandy Skoglund. I mondi immaginari della fotografia. 1974 – 2023 Senigallia, la Città della Fotografia, accoglie con entusiasmo una nuovaContinue Reading

gabriele basilico

Gabriele Basilico: Le mie città

Gabriele Basilico: Le mie città | Dal 13.10.23 al 11.02.24 A dieci anni dalla scomparsa, Milano dedica a Gabriele BasilicoContinue Reading

oliviero toscani palazzo reale

Oliviero Toscani Professione fotografo

Oliviero Toscani Professione fotografo | Apre il 24 giugno 2022 a Palazzo Reale Milano, la mostra OLIVIERO TOSCANI. Professione fotografo,Continue Reading

Tina Modotti Mudec: immagine della mostra

Tina Modotti al MUDEC: Donne, Messico e Libertà

Tra le più grandi interpreti femminili dell’avanguardia artistica del secolo scorso, Tina Modotti espresse la sua idea di libertà attraversoContinue Reading

Tina Modotti fotografa attivista e attrice

Tina Modotti: fotografa, attivista e attrice italiana

Assunta Adelaide Luigia Modotti Mondini, abbreviata in Tina Modotti (Udine, 1896 – Città del Messico, 1942), fu una fotografa, attivistaContinue Reading

Elliott-Erwitt-Dogs-Yokohama

Street Photography: 3 libri che non puoi perderti se ami la fotografia

Ti è mai capitato di passeggiare per strada ed essere colpito da qualcosa o qualcuno? Un’architettura o un volto? ProvareContinue Reading

Todd Webb in Africa scatti

Todd Webb: le fotografie perdute dell’Africa del ’50

Ritrovate nel 2015 le fotografie di Todd Webb. Le immagini da lui scattate nel continente africano raccontano di un popoloContinue Reading

Jeanne Bertrand

Jeanne Bertrand, fotografa e scultrice

Jeanne Bertrand, fotografa e scultrice Jeanne Bertrand, fotografa e scultrice: nasce il 26 settembre 1880 ad Agnières-en-Dévoluy e muore ilContinue Reading

Vivian Maier

Vivian Maier, la Street Photographer invisibile

Vivian Maier, la Street Photographer invisibile Ecco che che un giorno, un tizio, un certo Maloof, acquista all’asta per 380Continue Reading

Yung Cheng Lin

Yung Cheng Lin, Art Director e fotografo

Yung Cheng Lin, Art Director e fotografo Arte di Yung Cheng Lin | Digito il nome di Yung Cheng LinContinue Reading