La Sylphide trama

La Sylphide, la trama del primo balletto romantico

Come era lo stile dei balletti romantici dell’epoca, le storie portavano al pubblico luoghi remoti o “esotici”: la Scozia era uno di questi in questo periodo, ed è qui che inizia la storia di La Sylphide.

C’è ancora domani, regia di Paola Cortellesi ha conquistato un totale di 19 nomination. Per le premiazioni della 69ma edizione dei Premi David di Donatello dovremo aspettare il prossimo 4 maggio

la sylphide trama
Autore: New York Public Library | Ringraziamenti: New York Public Library via Picryl.com Copyright: Creative Commons CC0 1.0 Universal Public Domain Dedication (“CCO 1.0 Dedication”)

La Sylphide, I atto

James Ruben, uno scozzese, sta dormendo su una sedia accanto al fuoco nell’ingresso di una fattoria scozzese, quando viene svegliato da una fata della foresta, o una silfide, che lo osserva amorevolmente e danza attorno a lui. James interroga il suo amico Gurn al riguardo, ma Gurn ricorda a James il suo imminente matrimonio con Effie, la fidanzata di James. Effie arriva con sua madre e le damigelle e mentre tutti socializzano, James è distratto pensando alla Silfide. La vecchia strega, Madge, che in qualche modo è entrata e si sta scaldando le mani accanto al fuoco, viene scoperta ed Effie e tutte le sue amiche implorano James di lasciare che gli venga predetta la fortuna. Quando Madge dice a Effie che James ama qualcun altro e che lei si sposerà con un altro, James è infuriato. Butta fuori Madge e i festeggiamenti continuano. Mentre è solo per un breve periodo, James incontra la Silfide che va da lui e gli professa il suo amore, piangendo e lamentandosi del suo imminente matrimonio con Effie, facendogli sapere che lei è stata con lui e lo ha osservato sin da quando era bambino. James, sebbene inizialmente resistente a lei, è ipnotizzato e affascinato dalla sua bellezza ultraterrena. Quando gli altri ritornano, iniziano a ballare, ma James è preoccupato dagli scorci della Silfide, finché alla fine lascia la festa per inseguirla, lasciandosi dietro la sua fidanzata dal cuore spezzato.

La Sylphide: II atto

Il secondo atto inizia con la strega Madge che lavora su un vaso contenente una sorta di vile pozione nella foresta. Lei e le sue amiche streghe procedono all’esecuzione di un rituale che prevede il lancio di un incantesimo su una sciarpa. Nel frattempo, la Silfide porta James nel suo pergolato, donandogli tutto ciò che ha e prendendosi cura di lui nella sua piccola parte della foresta. Chiama le sue compagne silfidi e insieme questi spiriti eterei e James ballano gioiosamente insieme nella foresta. Durante questo periodo Gurn, alla ricerca di James, trova il suo cappello ma Madge gli dice di non dire nulla. Effie, che sta anche lei cercando il suo fidanzato, li incontra nella foresta. A causa dei disegni manipolativi di Madge su Gurn, Effie accetta la sua proposta di matrimonio e se ne vanno insieme. James, entrando nella stessa zona poco dopo incontra ancora una volta Madge, che lo convince a prendere la sciarpa come regalo alla Silfide. Quando alla fine presenta la sciarpa alla Silfide, avvolgendola attorno a lei, le sue ali cadono; perde la vista e poi muore tra le sue braccia. Sua sorella silfidi la porta via tristemente e James rimane addolorato. Mentre sta lì realizzando la sua perdita, vede Effie e Gurn che si sono appena sposati e la loro festa di matrimonio in lontananza. La consapevolezza di essere un outsider senza nulla, dimenticato e solo, lo travolge. Ma Madge, che si è imbattuto in lui, lo costringe ad alzarsi per guardare la Silfide ascendere al cielo, schiacciando completamente il suo spirito. James muore e il sipario si chiude su Madge che ride sul suo cadavere. Madge ha trionfato su ciò che aveva deciso di distruggere. James aveva sia Effie che la Silfide, ma alla fine niente. Inseguendo la Silfide, qualcosa che non avrebbe mai potuto raggiungere, James ha perso tutto, anche la vita.


TAGS

C’è ancora domani, regia di Paola Cortellesi ha conquistato un totale di 19 nomination. Per le premiazioni della 69ma edizione dei Premi David di Donatello dovremo aspettare il prossimo 4 maggio

with…LIGHT EVENTI

C’è ancora domani, regia di Paola Cortellesi ha conquistato un totale di 19 nomination. Per le premiazioni della 69ma edizione dei Premi David di Donatello dovremo aspettare il prossimo 4 maggio

ALTRI ARTICOLI

Martin Parr Mostra Milano al Mudec

Martin Parr. “Short & Sweet”, la mostra al MUDEC

Martin Parr. “Short & Sweet”, la mostra al MUDEC Oltre 60 fotografie selezionate dall’autore insieme all’installazione Common Sense composta dacircaContinue Reading

I dieci libri di fotografia più famosi

I dieci libri di fotografia da non perdere La fotografia, un linguaggio universale che cattura l’anima di un momento, haContinue Reading

Berenice Abbott

Berenice Abbott

Berenice Abbott Fotografa – Springfield, 17 luglio 1898 – Monson, 9 dicembre 1991 Berenice Abbott è stata una fotografa americana di spicco, celebre per i suoiContinue Reading

renato fioravanti

RENATO FIORAVANTI, IL TEATRO DELLE MARIONETTE

RENATO FIORAVANTI, IL TEATRO DELLE MARIONETTE Renato Fioravanti è stato uno dei personaggi più influenti nella storia della fotografia italiana.Continue Reading

Sandy Skoglund

Sandy Skoglund. Mondi immaginari.

Sandy Skoglund. I mondi immaginari della fotografia. 1974 – 2023 Senigallia, la Città della Fotografia, accoglie con entusiasmo una nuovaContinue Reading

gabriele basilico

Gabriele Basilico: Le mie città

Gabriele Basilico: Le mie città | Dal 13.10.23 al 11.02.24 A dieci anni dalla scomparsa, Milano dedica a Gabriele BasilicoContinue Reading

oliviero toscani palazzo reale

Oliviero Toscani Professione fotografo

Oliviero Toscani Professione fotografo | Apre il 24 giugno 2022 a Palazzo Reale Milano, la mostra OLIVIERO TOSCANI. Professione fotografo,Continue Reading

Tina Modotti Mudec: immagine della mostra

Tina Modotti al MUDEC: Donne, Messico e Libertà

Tra le più grandi interpreti femminili dell’avanguardia artistica del secolo scorso, Tina Modotti espresse la sua idea di libertà attraversoContinue Reading

Tina Modotti fotografa attivista e attrice

Tina Modotti: fotografa, attivista e attrice italiana

Assunta Adelaide Luigia Modotti Mondini, abbreviata in Tina Modotti (Udine, 1896 – Città del Messico, 1942), fu una fotografa, attivistaContinue Reading

Elliott-Erwitt-Dogs-Yokohama

Street Photography: 3 libri che non puoi perderti se ami la fotografia

Ti è mai capitato di passeggiare per strada ed essere colpito da qualcosa o qualcuno? Un’architettura o un volto? ProvareContinue Reading

Todd Webb in Africa scatti

Todd Webb: le fotografie perdute dell’Africa del ’50

Ritrovate nel 2015 le fotografie di Todd Webb. Le immagini da lui scattate nel continente africano raccontano di un popoloContinue Reading

Jeanne Bertrand

Jeanne Bertrand, fotografa e scultrice

Jeanne Bertrand, fotografa e scultrice Jeanne Bertrand, fotografa e scultrice: nasce il 26 settembre 1880 ad Agnières-en-Dévoluy e muore ilContinue Reading

C’è ancora domani, regia di Paola Cortellesi ha conquistato un totale di 19 nomination. Per le premiazioni della 69ma edizione dei Premi David di Donatello dovremo aspettare il prossimo 4 maggio

Per condividere l’articolo