ARTE MICENEA

arte micenea
La civiltà micenea, con il suo fulcro nel Peloponneso e in altre zone della Grecia, oltre che in creta, si distingue dalla sua predecessora pur mantenendo qualche contatto. Presenta una società maggiormente basata sull’agricoltura e la pastorizia, caratterizzata da un’indigenza che richiede la lotta per la sopravvivenza. Questi popoli achei, descritti nei poemi omerici, si uniscono nella guerra contro le stirpi asiatiche per combattere l’epico assedio di Troia.
Le città, a differenza delle opulente città-palazzo cretesi, si presentano come autentiche fortezze, esemplificata dalle imponenti difese di Tirinto. Micene, la città che conferisce il nome alla civiltà, si eleva su un colle con l’intento di difendersi in maniera più agevole.
Al di là delle evidenti differenze tra le due culture, si avverte il gusto per la grandiosità e la difesa, testimonianza di una natura umana che oggi affascina e commuove.